Tecnologie digitali, temi ambientali e sicurezza per le imprese agricole

Disponibile

Contributo massimo di Euro 2.500,00 per incentivare e promuovere la diffusione delle tecnologie digitali, i temi ambientali e la sicurezza a favore delle micro PMI bresciane appartenenti al settore agricoltura

Termini presentazione domanda di ammissione
Entro il 13 dicembre 2019

Fonti normative
CCIAA di Brescia

Entità del bando
Il contributo concedibile è pari al 50% del costo sostenuto al netto di IVA.
Il contributo massimo è di € 2.500,00 per ogni impresa e la spesa minima ammissibile è di € 1.000,00 al netto di IVA.
I contributi camerali non sono cumulabili con altre forme di beneficio (contributi, sovvenzioni, sgravi fiscali) dello Stato o di altri enti pubblici per la medesima iniziativa.

Soggetti ammessi
Sono ammesse le micro PMI bresciane del settore agricoltura.

Investimenti finanziabili
Gli investimenti finanziabili di seguito elencati dovranno essere effettuati, acquistati, completamente pagati e installati, nel periodo 2.1.2019 – 31.12.2019:

  • MISURA 1 – Acquisto e installazione di strumenti informatici, hardware e/o software, specifici per l’esercizio dell’attività e per la gestione aziendale, nonché progettazione e realizzazione di nuovi siti web aziendali, anche di e-commerce, per lo sviluppo di azioni di web marketing dei propri prodotti, anche attraverso social media marketing, direct email marketing e mailing list.
    Non possono ottenere il contributo le imprese già presenti su portali internet con un sito.
  • MISURA 2 – Progettazione e realizzazione di portali internet per la vendita per via telematica di prodotti e servizi alla clientela e per le transazioni commerciali con le altre aziende (ecommerce).
    Non possono ottenere il contributo le imprese già presenti su portali internet di vendita online che realizzano implementazione o modifiche del sito e commerce.
  • MISURA 3 – Acquisto di tecnologie per la prevenzione di atti criminosi.
  • MISURA 4 – Riduzione consumi energetici ed impatto ambientale e rifiuti.

E` ammesso ai contributi esclusivamente l’acquisto di beni nuovi di fabbrica che dovranno essere installati nella sede e/o unità operativa bresciana individuata dal richiedente.
Non sono ammesse a contributo spese di gestione e consulenze, spese di installazione (ad eccezione della MISURA 1) e manutenzione.

 

Lascia un commento