BANDO SI4.0 2024

Disponibile

FINALITÀ

Il Bando ha come obiettivo sostenere lo sviluppo di tecnologie digitali 4.0, da parte delle imprese in unʼottica di doppia transizione digitale ed ecologica.

SOGGETTI BENEFICIARI

Micro, piccole e medie imprese con sede operativa nelle provincie di Bergamo, Brescia e Milano Monza Brianza Lodi.

TIPOLOGIA DELLʼAGEVOLAZIONE

  • Contributo pari al 50% delle spese ammissibili
  • Contributo massimo € 30.000,00
  • Investimento minimo € 25.000,00

INVESTIMENTI AGEVOLABILI

  • Progetti di sviluppo (inteso come sperimentazione, prototipazione e messa sul mercato) di soluzioni, applicazioni, prodotti/servizi innovativi 4.0.
  • Progetti che apportino effetti positivi in termini di ecosostenibilità in un’ottica di doppia transizione digitale ed ecologica.
  • Progetti volti a miglioramenti per la cybersecurity e/o business continuity e/o utilizzino tecniche di intelligenza artificiale (AI).

I progetti devono riguardare almeno una delle tecnologie di innovazione digitale 4.0 riportate nellʼelenco 1, con lʼeventuale aggiunta di una o più tecnologie dellʼelenco 1 o 2:

ELENCO 1:

  • Robotica avanzata e collaborativa
  • manifattura additiva e stampa 3D
  • prototipazione rapida
  • soluzioni tecnologiche per la navigazione immersiva, interattiva e partecipativa (realtà aumentata, realtà virtuale e ricostruzioni 3D)
  • interfaccia uomo-macchina
  • simulazione e sistemi cyber-fisici
  • integrazione verticale e orizzontale
  • Internet delle cose (IoT) e delle macchine
  • Cloud, High Performance Computing – HPC, fog e quantum computing
  • Soluzioni di cyber security e business continuity (es. CEI – cyber exposure index, vulnerability assessment, penetration testing etc)
  • big data e analisi dei dati
  • soluzioni di filiera per l’ottimizzazione della supply chain e della value chain
  • soluzioni per la gestione e il coordinamento dei processi aziendali con elevate caratteristiche di integrazione delle attività aziendali e progettazione ed utilizzo di tecnologie di tracciamento (RFID, barcode, CRM, ERP, ecc)
  • intelligenza artificiale
  • blockchain

ELENCO 2:

  • sistemi di pagamento mobile e/o via Internet
  • sistemi fintech
  • sistemi EDI, electronic data interchange
  • geolocalizzazione
  • tecnologie per l’in-store customer experience
  • system integration applicata all’automazione dei processi
  • tecnologie della Next Production Revolution (NPR)
  • programmi di digital marketing3
  • connettività a Banda Ultralarga
  • sistemi di e-commerce
  • soluzioni tecnologiche digitali per l’automazione del sistema produttivo e di vendita.

I progetti dovranno essere realizzati, con spese sostenute e quietanzate, entro 12 mesi dalla data di concessione del contributo.

SPESE AMMISSIBILI

  • Consulenza erogata da uno o più fornitori qualificati
  • formazione erogata da uno o più fornitori qualificati
  • investimenti in attrezzature tecnologiche e programmi informatici necessari alla realizzazione del progetto
  • servizi e tecnologie per l’ingegnerizzazione di software/hardware e prodotti relativi al progetto erogata
  • spese per la tutela della proprietà industriale
  • spese del personale dell’azienda (massimo 30%)

FORNITORI QUALIFICATI DEI SERVIZI

  • DIH – Digital Innovation Hub, EDI-Ecosistema Digitale per l’Innovazione, di cui al Piano Nazionale Transizione 4.0
  • Centri di ricerca e trasferimento tecnologico, competence center di cui al Piano Transizione 4.0
  • Incubatori certificati, FABLAB, centri di trasferimento tecnologico su tematiche Transizione 4.0, start-up innovative e PMI innovative, Innovation manager, grandi imprese e Istituti tecnici Superiori (ITS), come definiti dal DCPM 25 gennaio 2008
  • Fornitori iscritti all’”Elenco pubblico di Fornitori di servizi e tecnologie 4.0″

PRESENTAZIONE DOMANDA

Le domande potranno essere presentate dalle ore 11:00 dellʼ8 luglio alle ore 12:00 del 20 settembre 2024.

Lascia un commento