Agevolazioni alle imprese

Ricerchiamo e selezioniamo quotidianamente le opportunità agevolative più interessanti per le piccole e medie Imprese.

Ricerca e sviluppo Formazione Brevetti e marchi Assunzioni Energia e ambiente Informatizzazione Internazionalizzazione Investimenti produttivi Liquidità e garanzie Qualità e sicurezza Start up

BANDO FAI CREDITO RILANCIO 2022

Disponibile

FINALITÀ

Le Camere di Commercio di Brescia, Pavia, Varese e Regione Lombardia promuovono la nuova edizione del bando FAI CREDITO per favorire la liquidità e supportare il rilancio delle MPMI Lombarde.

SOGGETTI BENEFICIARI

Possono accedere al contributo tutte le Micro, Piccole e Medie Imprese iscritte e attive al Registro Imprese con sede legale e/o operativa a Brescia, Pavia e Varese.

CARATTERISTICHE DELL’AGEVOLAZIONE

Il contributo prevede l’abbattimento del tasso di interesse per le imprese che stipulano o hanno già stipulato, a partire dal 01/01/2022, contratti di finanziamento con le seguenti caratteristiche:

  • Importo minimo € 10.000,00
  • Importo massimo € 150.000,00
  • Tasso di interesse applicato (TAN) massimo: 5%
  • Durata da 12 a 72 mesi
  • Preammortamento fino a 24 mesi
  • Tasso massimo agevolabile (TAEG): 3%
  • Contributo massimo € 10.000,00 + eventuali € 1.000,00 in caso di garanzia di un Confidi

Ogni impresa può presentare una sola domanda relativa a un solo contratto di finanziamento.

VISUALIZZABANDO FAI CREDITO RILANCIO 2022

BANDO CREDITO FUTURO 2022

Disponibile

FINALITÀ

Il bando Credito Futuro 2022, presentato da Unioncamere Lombardia, vuole sostenere le MPMI migliorandone le condizioni di accesso al credito, abbattendo i tassi d’interesse su contratti di finanziamento stipulati con un istituto di credito e/o con un Confidi.

SOGGETTI BENEFICIARI

Possono accedere al contributo tutte le Micro, Piccole e Medie Imprese iscritte e attive al Registro Imprese con sede operativa in una delle province lombarde che finanziano il bando (Bergamo, Brescia, Cremona, Mantova, Milano, Monza, Brianza e Lodi).

CARATTERISTICHE DELL’AGEVOLAZIONE

Il contributo è relativo alla riduzione del tasso di interesse applicato ai finanziamenti per operazioni di investimento per l’acquisto di macchinari, attrezzature, impianti, beni strumentali ad uso produttivo, hardware, software e tecnologie digitali.

  • Valore minimo agevolabile € 10.000,00
  • Valore massimo agevolabile € 150.000,00
  • Tasso massimo agevolabile TAEG 3%
  • Durata del finanziamento da 12 a 72 mesi di cui massimo 24 mesi di pre-ammortamento
  • Contributo massimo € 10.000,00 + eventuali € 1.000,00 in caso di garanzia di un Confidi
  • Data contratto finanziamento a partire dal 25/05/2022.

Ogni impresa può presentare una sola domanda relativa a un solo contratto di finanziamento.

VISUALIZZABANDO CREDITO FUTURO 2022

DOTE FORMAZIONE CONTINUA

Disponibile

FINALITÀ

Dote Formazione Continua è un bando promosso da Regione Lombardia con lo scopo di finanziare corsi di formazione rivolti ai dipendenti delle aziende private.

DESTINATARI

  • Imprese iscritte alla Camera di Commercio di competenza
  • Imprese familiari, di cui all’art. 230-bis del Codice Civile
  • Enti del Terzo Settore che svolgono attività economica (organizzazioni di volontariato, associazioni di promozione sociale, enti filantropici, imprese sociali, incluse le cooperative sociali, reti associative, società di mutuo soccorso, associazioni, riconosciute o non riconosciute, fondazioni) iscritte ai registri (regionale/provinciale nelle more dell’attuazione del Registro Nazionale, ai sensi del D.Lgs. 117/2017)
  • Associazioni riconosciute e fondazioni che svolgono attività economica, aventi personalità giuridica e pertanto iscritte al Registro Regionale delle persone giuridiche
  • Cooperative.
  • Liberi professionisti oppure, se esercitanti in forma associata, la relativa associazione.

NON AMMESSI

  • le Amministrazioni Pubbliche di cui all’art. 1, comma 2, del D.Lgs. 30 marzo 2011, n. 165 “Norme generali sull’ordinamento del lavoro alle dipendenze delle Amministrazioni Pubbliche” incluse nell’elenco ISTAT delle amministrazioni pubbliche inserite nel conto economico consolidato, individuate ai sensi 7 dell’articolo 1, comma 3 della legge 31 dicembre 2009, n. 196 e ss.mm. (Legge di contabilità e di finanza pubblica);
  • le Associazioni di rappresentanza dei datori di lavoro e dei lavoratori;
  • i Soggetti che erogano attività di formazione iscritti alle sez. A o B dell’Albo regionale degli operatori accreditati, Università lombarde e loro consorzi, Fondazioni ITS.

VISUALIZZADOTE FORMAZIONE CONTINUA

BANDO VOUCHER DIGITALE I4.0 BASE e AVANZATO LOMBARDIA 2022

Disponibile

FINALITÀ

Con questo bando il Sistema Camerale Lombardo e Regione Lombardia vogliono sostenere le MPMI lombarde nell’introduzione in azienda di tecnologie digitali 4.0.

BENEFICIARI

Possono presentare domanda di partecipazione le micro, piccole e medie imprese con sede operativa iscritta e attiva al Registro Imprese delle Camere di commercio della Lombardia.

CARATTERISTICHE DELL’AGEVOLAZIONE

Bando voucher digitale I4.0 base:

  • Investimento minimo € 3.000,00
  • Investimento massimo agevolabile € 16.000,00
  • Contributo a fondo perduto pari al 50% delle spese ammissibili
  • Contributo massimo € 8.000,00
  • I progetti devono essere realizzati entro il 31 gennaio 2023 con spese sostenute, quietanziate e rendicontate entro tale data.

Bando Voucher Digitale I4.0 avanzato:

  • Investimento minimo € 15.000,00
  • Investimento massimo agevolabile € 50.000,00
  • Contributo a fondo perduto pari al 50% delle spese ammissibili
  • Contributo massimo € 25.000,00
  • I progetti devono essere realizzati entro il 30 marzo 2023 con spese sostenute, quietanzate e rendicontate entro tale data.

VISUALIZZABANDO VOUCHER DIGITALE I4.0 BASE e AVANZATO LOMBARDIA 2022

BONUS EXPORT DIGITALE – Invitalia

Disponibile

FINALITÀ

Il Bonus Export Digitale vuole sostenere le microimprese nella loro attività di internazionalizzazione.

BENEFICIARI

Possono accedere al bando le microimprese manifatturiere (codice ATECO C) con sede in Italia, anche costituite in forma di reti o consorzi.

SPESE AMMISSIBILI

Il bando finanzia le spese sostenute per l’acquisizione di soluzioni digitali per l’export, fornite da imprese iscritte nell’elenco delle società abilitate.

I servizi puntano a sostenere i processi di internazionalizzazione attraverso:

  • la realizzazione di sistemi di e-commerce verso l’estero, siti e/o app mobile;
  • la realizzazione di sistemi di e-commerce che prevedano l’automatizzazione delle operazioni di trasferimento, aggiornamento e gestione degli articoli da e verso il web;
  • la realizzazione di servizi accessori all’e-commerce;
  • la realizzazione di una strategia di comunicazione, informazione e promozione per il canale dell’export digitale;
  • digital marketing finalizzato a sviluppare attività di internazionalizzazione;
  • servizi di CMS (Content Management System);
  • l’iscrizione e/o l’abbonamento a piattaforme SaaS (Software as a Service) per la gestione della visibilità e spese di content marketing;
  • servizi di consulenza per lo sviluppo di processi organizzativi e di capitale umano;
  • l’upgrade delle dotazioni di hardware necessarie allo sviluppo di processi organizzativi.

VISUALIZZABONUS EXPORT DIGITALE – Invitalia

BANDO NUOVA IMPRESA 2022

Disponibile

FINALITÀ

La Regione Lombardia e il Sistema Camerale lombardo vogliono sostenere, in continuità con l’edizione 2021, l’avvio di nuove imprese e l’autoimprenditorialità, attraverso l’erogazione di contributi a fondo perduto sui costi connessi alla creazione delle nuove imprese.

BENEFICIARI

Micro, piccole e medie imprese che hanno aperto una nuova impresa in Lombardia dal 1° Gennaio 2022 fino alla data di chiusura dello sportello per la presentazione della domanda.

L’impresa:

  • deve essere iscritta nel Registro delle Imprese e attiva a decorrere dal 1° gennaio 2022
  • deve avere partita IVA attiva a decorrere dal 1° gennaio 2022.

Lavoratori autonomi con partita IVA individuale

  • non iscritti al Registro delle Imprese
  • che hanno dichiarato l’inizio attività ad uno degli uffici locali dell’Agenzia delle Entrate ovvero ad un ufficio provinciale dell’Imposta sul Valore Aggiunto della medesima Agenzia
  • che hanno la partita IVA attribuita dall’Agenzia delle Entrate attiva a decorrere dal 1° gennaio 2022
  • che hanno il domicilio fiscale in Lombardia, come risultante dall’Anagrafe Tributaria presso l’Agenzia delle Entrate.

VISUALIZZABANDO NUOVA IMPRESA 2022

CCIAA di MODENA – BANDO VOUCHER INTERNAZIONALIZZAZIONE

Non disponibile

FINALITÀ

Con il presente bando la Camera di Commercio di Modena vuole sostenere l’acquisizione di servizi destinati alla realizzazione di programmi di internazionalizzazione in grado di favorire l’avvio e lo sviluppo del commercio internazionale e di aiutare le MPMI a diversificare i propri sbocchi commerciali, anche attraverso l’uso di tecnologie digitali.

BENEFICIARI

Possono accedere all’agevolazione le micro, piccole e medie imprese di tutti i settori economici, con sede e/o unità locale attiva nella circoscrizione territoriale della Camera di Commercio di Modena.
Le imprese devono essere in regola con:

  • Pagamento del diritto camerale annuale
  • Durc

VISUALIZZACCIAA di MODENA – BANDO VOUCHER INTERNAZIONALIZZAZIONE

BONUS PUBBLICITÀ 2022

Disponibile

FINALITÀ

Il bonus pubblicità 2022 è un credito d’imposta in favore dei titolari d’impianti pubblicitari per l’affissione di manifesti e analoghe installazioni pubblicitarie di natura commerciale.

BENEFICIARI

Possono beneficiare del credito d’imposta pubblicità le imprese, i lavoratori autonomi e gli enti non commerciali che nel 2022 hanno effettuato o intendono effettuare campagne pubblicitarie.

VISUALIZZABONUS PUBBLICITÀ 2022

BANDO ISI INAIL 2022

Disponibile

FINALITÀ

L’agevolazione vuole sostenere le imprese nella realizzazione di progetti per il miglioramento dei livelli di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro, e incoraggia le micro e piccole imprese, operanti nel settore della produzione primaria dei prodotti agricoli, all’acquisto di nuovi macchinari e attrezzature di lavoro caratterizzati da soluzioni innovative per abbattere in misura significativa le emissioni inquinanti.

BENEFICIARI

Possono accedere al bando tutte le imprese, anche individuali iscritte alla Camera di commercio, industria, artigianato e agricoltura, organizzazioni di volontariato, associazioni di promozione sociale, enti filantropici, imprese sociali.

È escluso chi ha già ricevuto l’incentivo ISI Inail 2017, 2018, 2020 e ISI agricoltura 2019/2020.

VISUALIZZABANDO ISI INAIL 2022