DOTE FORMAZIONE CONTINUA

Disponibile

FINALITÀ

Dote Formazione Continua è un bando promosso da Regione Lombardia con lo scopo di finanziare corsi di formazione rivolti ai dipendenti delle aziende private.

DESTINATARI

  • Imprese iscritte alla Camera di Commercio di competenza
  • Imprese familiari, di cui all’art. 230-bis del Codice Civile
  • Enti del Terzo Settore che svolgono attività economica (organizzazioni di volontariato, associazioni di promozione sociale, enti filantropici, imprese sociali, incluse le cooperative sociali, reti associative, società di mutuo soccorso, associazioni, riconosciute o non riconosciute, fondazioni) iscritte ai registri (regionale/provinciale nelle more dell’attuazione del Registro Nazionale, ai sensi del D.Lgs. 117/2017)
  • Associazioni riconosciute e fondazioni che svolgono attività economica, aventi personalità giuridica e pertanto iscritte al Registro Regionale delle persone giuridiche
  • Cooperative.
  • Liberi professionisti oppure, se esercitanti in forma associata, la relativa associazione.

NON AMMESSI

  • le Amministrazioni Pubbliche di cui all’art. 1, comma 2, del D.Lgs. 30 marzo 2011, n. 165 “Norme generali sull’ordinamento del lavoro alle dipendenze delle Amministrazioni Pubbliche” incluse nell’elenco ISTAT delle amministrazioni pubbliche inserite nel conto economico consolidato, individuate ai sensi 7 dell’articolo 1, comma 3 della legge 31 dicembre 2009, n. 196 e ss.mm. (Legge di contabilità e di finanza pubblica);
  • le Associazioni di rappresentanza dei datori di lavoro e dei lavoratori;
  • i Soggetti che erogano attività di formazione iscritti alle sez. A o B dell’Albo regionale degli operatori accreditati, Università lombarde e loro consorzi, Fondazioni ITS.

VISUALIZZADOTE FORMAZIONE CONTINUA

FORMARE PER ASSUMERE

Disponibile

FINALITÀ

Il bando è promosso da Regione Lombardia con lo scopo di superare la mancata corrispondenza tra domanda e offerta di lavoro, permettendo ai datori di lavoro beneficiari di unire profili e competenze in fase di assunzione, attraverso il finanziamento di percorsi formativi abbinati ad incentivi occupazionali.

SOGGETTI BENEFICIARI

Datori di lavoro aventi unità produttiva/sede operativa ubicata sul territorio di Regione Lombardia rientranti in una delle seguenti categorie:

  • le imprese iscritte, in stato attivo, al Registro Imprese della Camera di Commercio di competenza;
  • gli Enti del Terzo Settore;
  • le associazioni riconosciute e le fondazioni, aventi personalità giuridica e pertanto iscritte al Registro Regionale delle persone giuridiche;
  • i lavoratori autonomi esercenti arti o professioni con partita IVA attiva, in forma singola o associata;
  • le associazioni e i consorzi tra i soggetti di cui ai punti precedenti.

VISUALIZZAFORMARE PER ASSUMERE

Fondo nuove competenze

Prossima pubblicazione

Il Fondo Nuove Competenze è un Fondo pubblico cofinanziato dal Fondo sociale europeo, nato per contrastare gli effetti economici dell’epidemia Covid 19, che permette alle imprese di adeguare le competenze dei lavoratori, destinando parte dell’orario di lavoro alla formazione.

VANTAGGI

L’azienda recupera il 100% del costo lordo del lavoro dei dipendenti in formazione fino ad un massimo di 250 ore per lavoratore.

Le ore di formazione, produttive per la azienda, sono di fatto a carico del Fondo, grazie ai contributi dello Stato e del FSE – Pon Spao, gestito da Anpal.

Parte della formazione può essere svolta “on the Job”.

VISUALIZZAFondo nuove competenze

Nuove Misure Simest per Finanziare l’internazionalizzazione

Disponibile

Grazie ai fondi stanziati dal PNRR per sostenere l’internazionalizzazione delle Pmi è prevista la riapertura delle misure di SACE SIMEST per il 28 Ottobre.

Sarà possibile presentare una sola domanda per una delle seguenti misure:

  • TRANSIZIONE DIGITALE ED ECOLOGICA DELLE PMI CON VOCAZIONE INTERNAZIONALE
  • PARTECIPAZIONE DI PMI A FIERE E MOSTRE INTERNAZIONALI, ANCHE IN ITALIA, E MISSIONI DI SISTEMA
  • SVILUPPO DEL COMMERCIO ELETTRONICO DELLE PMI IN PAESI ESTERI (E-COMMERCE)

VISUALIZZANuove Misure Simest per Finanziare l’internazionalizzazione

Bonus formazione 4.0 2020

Disponibile

Il credito d’imposta è attribuito:

  • Alle piccole imprese, per il 50% delle spese ammissibili sostenute
  • Alle medie imprese, per il 40% delle spese ammissibili sostenute
  • Alle grandi imprese, per il 30% delle spese ammissibili sostenute

Termine di presentazione
Entro la chiusura bilancio 2020 per le spese sostenute nel 2020

VISUALIZZABonus formazione 4.0 2020